Discussione:
La vera differenza...
(troppo vecchio per rispondere)
Giovanni Lagnese
2009-11-20 14:07:53 UTC
Permalink
La vera differenza non è tra figurativo e astratto,
ma tra figurativo/astratto e decorativo.
Tra guardare dentro un'opera, e guardarla dal di fuori.


Giovanni
Thomas
2009-11-20 14:10:53 UTC
Permalink
Post by Giovanni Lagnese
La vera differenza non è tra figurativo e astratto,
ma tra figurativo/astratto e decorativo.
Tra guardare dentro un'opera, e guardarla dal di fuori.
Giovanni
Ammirati:

Loading Image...
Celio Vibenna
2009-11-20 14:11:15 UTC
Permalink
Post by Giovanni Lagnese
La vera differenza non è tra figurativo e astratto,
ma tra figurativo/astratto e decorativo.
Tra guardare dentro un'opera, e guardarla dal di fuori.
C'è anche molta differenza tra vedere uno sciocco che spara stronzate ed
esserlo.
Marco Cerri
2009-11-20 14:21:37 UTC
Permalink
Post by Giovanni Lagnese
Tra guardare dentro un'opera, e guardarla dal di fuori.
la stai guardando al contrario...
Maigret
2009-11-20 17:57:31 UTC
Permalink
Post by Giovanni Lagnese
La vera differenza non è tra figurativo e astratto,
ma tra figurativo/astratto e decorativo.
Tra guardare dentro un'opera, e guardarla dal di fuori.
manco da un po' da questo ng, ma vedo con piacere che i tuoi neuroni non
risentono troppo della solitudine, -diversamente dai miei che ogni mattina
fanno il contrappello e nn si ritrovano mai tutti :D
gfirmani
2009-11-21 14:53:15 UTC
Permalink
Post by Giovanni Lagnese
La vera differenza non è tra figurativo e astratto,
ma tra figurativo/astratto e decorativo.
Tra guardare dentro un'opera, e guardarla dal di fuori.
Giovanni
sembra grande la differenza tra lo stare dentro e lo stare fuori. E'
come esserci o non esserci

Continua a leggere su narkive:
Loading...